Cooperative

Cooperative di tipo A

Le Cooperative di tipo A hanno lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi;

(Elenco cooperative aderenti · In costruzione)

 

Cooperative di tipo B

Le cooperative di tipo B si dedicano allo svolgimento di attività diverse dai servizi socio-sanitari ed educativi, in particolare agricole, industriali, commerciali o di servizi, finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

» Elenco cooperative di tipo B

 

Cooperative di tipo A+B

Le cooperative sociali possono essere contemporaneamente di tipo A e di tipo B, purché ricorrano determinate condizioni previste esplicitamente dalla legge, ovvero:

– le tipologie di svantaggio e/o le aree di intervento esplicitamente indicate nell’oggetto sociale siano tali da postulare attività coordinate per l’efficace raggiungimento delle finalità attribuite alle cooperative sociali (art. 1, L. n. 381/1991);

– il collegamento funzionale fra le attività di tipo A e B risulti chiaramente indicato nello statuto sociale;

– l’organizzazione amministrativa delle cooperative consenta la netta separazione delle gestioni relative alle attività esercitate, ai fini della corretta applicazione delle agevolazioni concesse dalla vigente normativa.

» Elenco cooperative di tipo A e B